Buttrio e la Fiera Regionale dei vini: un binomio inscindibile.
Buttrio: un paese nel cuore dei Colli Orientali del Friuli zona da sempre vocata alla coltivazione della vite e dove si producono vini conosciuti in tutto il mondo.
È qui che nasce agli inizi degli anni trenta del secolo scorso la Fiera Regionale dei Vini: una manifestazione cresciuta di anno in anno diventata una fra le più importanti vetrine regionali non solo dei vini ma di tutti i prodotti del territorio.
Enogastronomia, cultura, eventi musicali sport e divertimento a diretto contatto con la natura per sentire i profumi della primavera: questa è oggi la Fiera di Buttrio.
Un evento non solo per esperti del settore ma anche per i turisti, per i giovani e meno giovani, per le famiglie.
I saloni di Villa di Toppo Florio vengono spalancati per proporre le migliori produzioni enogastronomiche della regione: vini, olii, formaggi, grappe ed altro.

Una gita a Buttrio.
Un paese ricco di tracce di storia con le sue ville padronali, disseminate su tutto il territorio e sulle adiacenti colline, dall’alto delle quali domina incontrastato il Castello Morpurgo e la vicina chiesetta dei Santi Gervasio e Protasio; poco distante l’imponente Villa di Toppo Florio con il suo grande parco e l’importante museo della civiltà del vino.
Al centro del paese svetta il campanile con il famoso orologio dal quadrante “capovolto”.
Interessanti in centro la chiesa parrocchiale e la trecentesca chiesetta di Santo Stefano.
Buttrio si può visitare in tutte le stagioni per passeggiate o giri in bicicletta in mezzo ai vigneti ed ai boschi, o percorrere la strada panoramica delle colline per vivere momenti inediti, ammirare incantevoli panorami e degustare i prodotti del territorio.